COME DECORARE UNA SCATOLA PER IL COLLAGE

Ami il fai da te e vuoi creare un regalo speciale per il tuo bambino?

Spesso cerchiamo idee stravaganti dimenticandoci di cosa piaceva fare a noi da bambini: esperienze semplici ma intriganti, con le cose dei grandi che non sempre potevamo usare.  Allora prosegui nella lettura e scopri il baby tutorial per creare la scatola con il materiale del collage e non ne rimarrai delusa.

Ti racconto come ho decorato la scatola

Si tratta di un procedimento semplice e veloce! Nella lista del materiale occorrente, vedrai cosa ho scelto io, tu chiaramente fatti ispirare dalla tua fantasia.

Occorrente:

  • 1 scatola di legno non verniciato di 35X27X13 cm di To Do Creative Ideas 
  • 1 barattolo di chalky look da 50 ml Tropical Sunset  di Fleur Paint
  • 1 barattolo di vernice di finitura opaca di Fleur Paint
  • 1 pennello piatto largo 4 cm di Fleur Paint 
  • l’occorrente per il collage con cui riempire la scatola: cartoncini colorati, tape, colla stick, forbici con punta arrotondata.

Procedimento

  1. Dipingi la scatola con la vernice, io ho scelto Tropical Sunset di Fleur Paint . Presta attenzione a stendere bene il colore con il pennello soprattutto nei bordi della scatola e all’interno del coperchio.
  2. Una volta che il colore si sarà asciugato e non prima di 4 ore, valuta se dare una seconda mano, io te lo consiglio perchè il legno non verniciato, tende ad assorbire il colore.
  3. Quando il colore sarà asciutto, dai una mano di vernice di finitura, io ho scelto quella opaca di Fleur Paint
  4. Quando anche la vernice di finitura sarà asciutta, potrai riempire la tua scatola con il materiale necessario per l’attività del collage, io ho scelto due cartoncini con decorazioni differenti, un paio di forbici con punta arrotondata, dei tape colorati e una colla stick.

Sono sicura che la scatola del collage verrà molto apprezzata e stimolerà la creatività del bambino.

La scatola del collage va utilizzata con alcune accortezze, ecco i miei 3 consigli per sfruttarla al meglio:

  1. Chiediti se sei pronta a fare sperimentare al bambino questa attività, in particolare il taglio con le forbici perchè è importante che tu sia serena.  Di solito il momento per provare è quando il bambino riesce a tenere in mano le forbici e a inserire le dita, compiendo un primo movimento di chiusura. Si tratta di un gesto da imparare e piuttosto complesso, quindi non avere fretta. Tra i 2 e i 3 anni, i bambini hanno la curiosità di provare a tagliare. 
  2. Considera che è un’attività da provare in un momento tranquillo e con un adulto vicino. Quindi proponila quando sai di avere tempo per sorvegliare e guidare il bambino mentre impara a tagliare perchè  è importante per dargli le corrette informazioni.
  3. Questa attività merita un’attenzione particolare e anche uno spazio e un tempo dedicato, quindi consiglio di proporla al bambino seduto al tavolo e a spiegare al bambino che al termine i materiali vanno riposti perchè non si usano più. Potrebbe essere pericoloso tenere le forbici in mano e fare un altro gioco, per esempio giocare a nascondino. . In questo ti favorirà l’utilizzo della scatola che si può aprire e chiudere facilmente.

Se vuoi qualche consiglio su come realizzare altre attività di questo genere,  scrivimi una e mail a info@mio-mio.it sarò felice di aiutarti!